Crea sito

  1. Uso gli onorifici: sama, chan, san, ecc…

  2. Se l’audio della battuta continua col cambio di scena per l’ultima sillaba, io chiudo la battuta col cambio di scena.

  3. Do priorità all’audio giapponese rispetto alla traduzione inglese.

  4. Per il “fratellone” userò le parole giapponesi come: Nii-san, Onii-chan, Onii-sama, Nii-chan. Altrimenti sfido gli utenti a vedere Sister Princess dove 12 sorelline lo chiamano “Fratellone”.

  5. Il mio obiettivo sarà quasi sempre di ridurre la frase sintetizzandola e rimanendo più fedele possibile all’audio giapponese.